Addobbi natalizi made in Cina, tossici e infiammabili. Maxi sequestro

Sequestrati nella città di Gela oltre 1500 prodotti made in china, senza il marchio Ce ed elevate multe per oltre 1 milione e 300 euro. Questo è il risultato di un’operazione denominata “Natale sicuro 2014” eseguita dalla polizia municipale in collaborazione con i Carabinieri. Numerose le violazioni contestate. Oltre alla  mancanza della marchiatura CE, nei prodotti vi era assenza di importanti indicazioni sui rischi in lingua italuana, violazioni concernenti l’assenza dell’indicazione del paese produttore e dell’importatore. Sono stati prelevati catene lumise e addobbi per alberi di natale, ma anche moti dispositivi elettrici, come rasoi, piastre, phon luci per acquari, carica batterie. Questo  materiale è molto pericolo e sarà distrutto.  l fine ultimo è stato quello di tutelare il consumatore finale, nella considerazione del fatto che i prodotti non conformi alla normativa vigente, possono non essere sottoposti a quei rigorosi controlli che li rendano sicuri ed adatti all’uso domestico, a prova di incendio, nonché fabbricati con sostanze che non siano nocive per l’uomo e gli animali e dannose per l’ambiente.

Articoli correlati