Capitolo rifiuti: premi a chi differenzia di più

Presentata stamattina un’isola ecologica in cui conferire i rifiuti già differenziati. Dalla plastica al vetro, dall’umido all’indifferenziata, i cittadini potranno gettare la spazzatura all’interno dell’isola ecologica attraverso le apposite aperture, suddivise per genere di rifiuto. Un’iniziativa che mira a rendere Gela più ecologica e pulita e a migliorare il rapporto del cittadino con la raccolta differenziata. “Stiamo verificando con la Tekra i premi da dare alle scuole e ai quartieri che differenziano meglio – ha dichiarato l’assessore Ventura – gli istituti che si distingueranno nell’ambito della raccolta differenziata riceveranno tablet e altri oggetti rivolti agli studenti, mentre i quartieri che svolgeranno al meglio il servizio verranno premiati con giochi destinati ai bambini e tanto altro”. Premi che, ora come ora, fanno sorridere poco i cittadini che proprio nei giorni scorsi lamentavano gli importi eccessivi delle bollette della spazzatura, in cui non hanno trovato nessuna traccia del tanto desiderato risparmio. L’isola ecologica, intanto, verrà collocata a Capo Soprano, tra la via Parioli e la via Francia. La palla, adesso, passa ai cittadini nella speranza che si contraddistinguano per la civiltà e il rispetto affinché questo strumento serva realmente per il fine prefissato.

Articoli correlati