Donna obesa: da casa all’ospedale con l’aiuto dei pompieri

Aveva accusato problemi respiratori e doveva essere portata urgentemente all’ospedale Santa Elia. Ma la donna è obesa, pesa 150 chili e per l’enorme mole è immobilizzata a letto È stato allora necessario l’intervento dei vigili del fuoco nisseni per il trasporto al nosocomio. I vigili hanno adottato il sistema per i salvataggi rischiosi, conosciuto come speleo-alpini fluviali, e hanno sollevato la donna, coadiuvati dall’equipe medica, per adagiarla su una barella posta al di fuori del balcone della sua abitazione sita al primo piano di una palazzina di via Narese.  Con delle fune agganciate sono riusciti a portarla giù, per poi essere caricata all’interno dell’ambulanza. L’episodio è accaduto nel primo pomeriggio di oggi, attualmente la donna è ricoverata al  Santa Elia, e non è in pericolo di vita

Articoli correlati