Gela: proiezione di Liberi dentro. Tra i protagonisti il gelese Paolello

Sará presentato il 20 aprile al cine teatro Antidoto di Macchitella, il docufilm diretto da Ambrogio Crespi, “Spes contra spem – liberi dentro”, girato nel carcere di Opera, a Milano. Il film, che é stato presentato alla 73esima Biennale del cinema di Venezia e alla Festa del cinema di Roma, ed é stato prodotto da Indexway in collaborazione con Nessuno Tocchi Caino, Radio Radicale, Casa di Reclusione di Opera e Dipartimento dell’amministrazione Penitenziaria.

Il docufilm politico di 70 minuti pone attraverso la voce del condannato e dell’amministrazione penitenziaria la prospettiva, il senso della pena e la sua espiazione. La proiezione inizierá alle 9.30 e interverranno il sindaco Domenico Messinese, la Bernardini e la componente del Consiglio direttivo Nessuno Tocchi Caino Maria Brucalecu”. Il film, prima di Gela, dal 18 al 20 aprile verrà proiettato a Palermo e Racalmuto.

Tra i protagonisti del docufilm c’é anche il gelese Orazio Paolello.
Arrestato a Piazza Armerina nel 1993 perchè era stato considerato capo della Stidda, organizzazione mafiosa presente sul territorio siciliano, Paolello è tra i detenuti che  ci accompagnano nel viaggio inimmaginabile dentro ad anime oscure del carcere. Un viaggio nel buio profondo attraverso squarci di luce che come dei lampi accecano chi li guarda.

Articoli correlati