In campo con l’elmetto. Domani partita del Gela Calcio in segno di solidarietà verso i lavoratori Eni e Indotto

I giocatori del Gela Calcio domani scenderanno in campo con gli elmetti da lavoro. Sarà questo un segno di solidarietà nei confronti delle Aziende e dei tanti lavoratori sia dell’Indotto che del Diretto, che in questi mesi hanno lottato per non perdere il posto di lavoro.

Le vicende legate al Piano industriale dell’Eni sia per la Raffineria di Gela, che per quella di Priolo, come anche per altre realtà siciliane, non possono che riflettersi anche sullo sport. Quello di domani è un augurio ad una prosecuzione di un economia florida. Il Comitato Regionale della Lnd presieduto da Sandro Morgana e il Comitato Regionale Arbitri Sicilia hanno abbracciato l’iniziativa. La forza e l’entusiasmo che i ragazzi in maglia biancazzurra metteranno in campo domani e ogni volta che scenderanno sul rettangolo di gioco è dedicata a coloro i quali stanno lottando per la dignità di un posto di lavoro e per il futuro dei loro figli

Articoli correlati