Picchiato e derubato tabaccaio di via Venezia

Aveva appena chiuso la sua tabaccheria di via Venezia per andare a prendere il suo figlioletto in palestra, quando é stato aggredito da quattro persone. É accaduto questa sera nella zona di via Madonna del Rosario a Enrico Di Vendra.  L’uomo che si trovava a bordo della sua auto, con l’incasso della giornata, é stato avvicinato dai quattro, inconsapevole di ciò che gli sarebbe successo da lí a poco. Il tabaccaio non ha avuto la prontezza di serrare lo sportello, i malviventi lo hanno così massacrato di botte, allo scopo di sottrargli il portafogli. Di Vendra ha riportato diverse ferite. Non é ancora certa la somma che gli é stata derubata. Sul luogo sono intervenuti gli agenti del Commissariato e i sanitari del 118. L’uomo é stato trasferito al Vittorio Emanuele.

Articoli correlati