Presto un corso di Pet Therapy in città. Intanto sono partite le richieste per la sterilizzazione

Partirà nei primi mesi dell’anno nuovo un corso per operatore pet therapy, organizzato dall’assoziazione animalista Lida Gela, in collaborazione con l’Istituto Zooprofilattico delle Venezie che seguirà le linee guide del ministero della Sanità. Il corso si basa sull’interazione uomo-animale, una terapia che può essere applicata su pazienti affetti da differenti patologie, con obiettivo di miglioramento comportamentale, fisico, cognitivo, psicosociale e emotivo. Al termine del corso verrà rilasciato un attestato spendibile del Centro Pet Therapy che il comune di Gela, dopo essersi aggiudicato il finanziamento europeo, dovrebbe presto istituire. Intanto sono state avviate le richieste da parte delle associazioni gelesi, per la sterilizzazione dei cani randagi della città, da effettuare nel canile sanitario nisseno. La sperimentazione è una grande conquista della Lida Gela, che permetterà alle casse comunali un risparmio annuo di 500 mila euro. “Altro obiettivo della Lida – ci ha detto Max Greco, portavoce dell’associazione – è l’istituzione in città di una zona di sgambettamento pubblico, dove poter potare a passeggiare liberamente i propri cani. La nostra associazione lavora sia per i cani,  ma anche per i padroni,  in modo da migliorare la collaborazione con il proprio animale domestico”

Articoli correlati

Tagged with: