Riproporre la storia di Gela per aiutare i commercianti

L’Associazione Archeologica Culturale Triskelion prenderà parte alla manifestazione dal titolo “Alla Storia – Gela tra età classica e federiciana”. Il gruppo gelese guidato da Giuseppe La Spina realizzerà per l’occasione una parata storica in abiti medievali, in cui si prevedono sessanta figuranti e parecchie sorprese. La “Triskelion”, che parteciperà a titolo assolutamente gratuito, cercherà attraverso questa iniziativa di dare un aiuto concreto ai commercianti e stimolare i cittadini a rivivere il centro storico. La parata, inoltre, dedicata alla “Fondazione di Eraclea”, prenderà spunto dal racconto di Guido delle Colonne sulla ricostruzione dell’antica città distrutta di Gela, allora ritenuta “Erculea” e che prese nei decenni successivi la denominazione di “Terranova”. “Riteniamo che attraverso queste attività si possa dare un contributo fattivo alla città – si legge in una nota dell’associazione – in questo modo vogliamo anche focalizzare l’attenzione dei gelesi verso un periodo storico spesso dimenticato, ma di grande importanza e che vede tra i maggiori protagonisti lo “stupor mundi” Federico II. La nostra storia ha molto da offrire e la Triskelion è sempre pronta a promuovere il patrimonio storico culturale di questo territorio”. L’iniziativa, organizzata in collaborazione con il Servizio Turistico Regionale, l’Istituto Alberghiero di Gela, la Pro Loco Gela, l’Assessorato allo sport, turismo e spettacolo e l’UNPLI, si svolgerà sabato 6 dicembre.

Articoli correlati