“Striscia la notizia” in Sicilia contro l’abusivismo commerciale

Cento per cento Brumotti arriva in Sicilia. Il giovane inviato del programma satirico “Striscia la notizia” ha fatto tappa a Catania per immortalare l’abusivismo commerciale che giornalmente regna in Corso Sicilia, una delle strade più trafficate che portano verso la rinomata via Etnea, arteria principale della città etnea. Lungo tutto il Corso, infatti, sotto i portici degli edifici è sempre possibile acquistare scarpe, borse, tutti prodotti contraffatti venduti dagli abusivi. Grazie alla denuncia di Brumotti è scattato così un blitz della Polizia Municipale per far sgomberare la zona. Già, come se al Comune di Catania servisse Striscia la Notizia per rendersi conto dell’abusivismo commerciale. Nonostante questo, comunque, la stessa sera la situazione era tornata alla “normalità”: le bancarelle di merce contraffatta erano di nuovo sotto i soliti portici e nella solita via.

Articoli correlati