Tre giorni all’insegna della lettura all’istituto Verga di Gela

Tre giorni all’insegna della lettura all’Istituto comprensivo Giovanni Verga di Gela.  Mercoledí 29 ottobre, giovedì 30 ottobre e venerdì 31 ottobredalle ore 9.00 alle ore 12,30, presso l’Auditorium dell’Istituto dell’istituto comprensivo Giovanni Verga, avrà inizio l’iniziativa “LIbramoci”, promossa dalMinistero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo con il Centro per il libro e la lettura e dalMinistero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. L’iniziativa ha l’obiettivo di avvicinare i ragazzi alla lettura e vuole sottolinearne l’utilità per la crescita sociale e personale, grazie all’esperienza diretta con i testi e  attraverso l’ascolto e il confronto con insegnanti, compagni e autori.Il programma della giornata del 29 p.v., ha quale tema centrale l’importanza della memoria perduta, al fine di condurre gli alunni alla riflessione sul valore delle proprie radici, delle peculiarità storiche e culturali del proprio paese di origine, potenziandone il senso d appartenenza e la valorizzazione dello stesso.  Gli alunni delle  classi terze della Scuola Secondaria di primo grado metteranno in scena un testo di Achille Campanile: ”Celestino e il veleno per topi” , uno di A. Amurri ,“Le mogli dei due mafiosi” e “Bambini G.” di G. Gaber. Lo scrittore Giuseppe Sanfilippo presenterà  il libro ”Via Cappuccini”. Ci saranno testimonianze e interviste con  esperti e conoscitori dei personaggi storici e delle tradizioni locali. Il tutto integrato da un intermezzo musicale di brani tratti dal repertorio della tradizione popolare siciliana curati da esperti conoscitori di musiche della tradizione dialettale. Faranno da cornice una mostra fotografica su Gela nella storia e gli alunni infine, potranno cimentarsi a provare i giochi antichi. Il programma della giornata del 30, prevede la realizzazione di letture espressive con “Libera il lettore che é in te”.Gli alunni, alternandosi, leggeranno, ad alta voce e in modo espressivo, in lingua italiana, inglese e francese,passi di testi e poesie,scelti liberamente o di loro creazioneLa  giornata del 31prevede la realizzazione di letture espressive con “Vi presento il mio libro”: gli alunni  della scuola secondaria di 1° grado, recensiranno, anche con l’ausilio del programma power point, i loro libri preferiti. In lingua francese verrà presentato il libro “Il Piccolo Principe”

Articoli correlati

Tagged with: