Un gioco per avvicinarsi all’informatica divertendosi

Un’ora di informatica e programmazione partendo proprio dai più piccoli. Così alcune scuole di Gela hanno aderito stamattina all’iniziativa internazionale “Programma il Futuro”, partecipando a “L’ora del Codice”. Seguiti dagli esperti informatici di Shiplab, Google Developer Group di Gela, Coderdojo e @retè, gli alunni della “Quasimodo”, della “Verga” e della “Maria Antonietta Aldisio” si sono cimentati nella realizzazione di un videogioco sul tema natalizio, dato l’approssimarsi delle festività. Un’esperienza divertente e formativa allo stesso tempo, che ha permesso ai piccoli studenti di approfondire le proprie conoscenze informatiche in un’era in cui saper utilizzare il computer è diventato fondamentale. L’evento rientra nella Settimana di Educazione all’Informatica che si svolge in più di centosettanta Paesi dall’8 al 14 dicembre. L’iniziativa si concluderà domani, venerdì 12 dicembre, nell’aula magna dell’istituto comprensivo “Giovanni Verga”, alla presenza del sindaco Angelo Fasulo e dell’assessore all’istruzione Giovanna Cassarà. Durante la conferenza stampa verrà presentato il progetto “Comunemente – Giovani start up di micro iniziative imprenditoriali”.

Articoli correlati