Via Legnano senza acqua da più di un mese, rabbia fra i residenti

Via Legnano a secco da più di un mese. Senza acqua da quaranta giorni, i residenti della zona lamentano con rabbia il disagio. Un guasto alle tubazioni non ancora individuato, sarebbe questo il problema che costringe numerose famiglie a utilizzare l’acqua da bere per l’igiene personale e a chiedere ad amici e parenti la cortesia di lavare per loro gli indumenti sporchi, senza considerare la presenza puntuale dell’autobotte ogni due giorni per rifornire di acqua le cisterne delle case. Una situazione divenuta ormai insostenibile, come lamentano i cittadini di via Legnano, stanchi di pagare bollette salate senza un adeguato servizio da parte di Caltaqua. Cresce, dunque, la rabbia dei residenti di via Legnano e fra loro anche chi, per far fronte al problema, raccoglie l’acqua dall’autobotte persino coi secchi. Scene, insomma, che nel 2014 nessuno immaginerebbe di vedere.

Articoli correlati