“Volley fino al midollo”, la Meic Services in campo per vincere e per promuovere l’ADMO

“Volley fino al midollo”, è questo lo slogan scelto dalla dirigenza della Meic Services Pallavolo Gela che domani, domenica 26 ottobre, disputerà al PalaLivatino l’esordio casalingo contro l’Exton Aversa, valida per la seconda giornata di campionato nazionale di volley maschile serie B1. I ragazzi del tecnico Marano scenderanno in campo per vincere e per veicolare anche il messaggio della donazione di midollo osseo. ” Sono certo che gli sportivi e gli appassionati di volley riempiranno gli spalti del Palalivatino – ha dichiarato Giacomo Giurato, referente di ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo) di Gela – è un’occasione speciale per stare vicini alla società, alla squadra e sostenere insieme questo progetto così grande”. Lo sport, dunque, per diffondere l’informazione riguardante la donazione di midollo osseo, le sue dinamiche e il suo percorso. La Meic Services Pallavolo Gela ha scelto quest’anno di essere il testimonial di Admo, proponendo non solo di inserire il logo dell’associazione sulle divise ufficiali e su quella da allenamento, ma anche di tipizzare l’intera squadra. L’obiettivo di queste partite, dunque, non è quello di raccogliere fondi, ma è quello di diffondere tra i giovani, nei palazzetti, nellle palestre e nelle scuole una corretta informazione per far sì che arrivi al cuore dei nostri giovani, i veri grandi promotori di questo energia positiva contagiosa che, con il minimo sforzo, può contribuire a salvare e dare speranze a tante vite umane.
L’appuntamento, dunque, è per domani, domenica 26 ottobre, alle 18:00, al PalaLivatino.

Articoli correlati