Gela, con il Gac, ammessa al finanziamento per potenziare economia del mare

ll Gac “Unicità del Golfo”, di cui è capofila il Comune di Gela, e formato da Vittoria, Scoglitti, Santa Croce Camerina, Acate, Licata, Butera e Lampedusa, è risultato quarto, nella graduatoria che ammette all’accesso al Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca. Ciò consente di essere ammessi in toto all’importo richiesto pari a 2.499.000 euro.

La graduatoria dei Gruppi Azione Costiera ammessi alle Strategie di Sviluppo Locale di tipo partecipativo è stata approvata al Dipartimento della Pesca Mediterranea della Regione Siciliana.

Soddisfazione è stata espressa dal sindaco di Gela, nonché presidente del Flag, Domenico Messinese e dall’assessore comunale allo Sviluppo Economico Simone Siciliano. “Abbiamo raggiunto un risultato lusinghiero – ha detto Messinese – grazie all’impegno dei nostri Comuni che rappresentano realtà marittime tra le più rilevanti del Mediterraneo”.

“Adesso – ha aggiunto il vice sindaco Siciliano – abbiamo gli strumenti per creare nuove opportunità in grado di potenziare l’economia del mare. Nei prossimi giorni avvieremo una fase di confronto partecipativo per programmare al meglio la strategia del piano”.