Miss Summer 2017 torna alla Duna Beach Club

La storia di Miss Summer a Gela si è fermata parecchi anni fa quando gli organizzatori, forse stanchi, di sobbarcarsi costi, gestione e imponente organizzazione, si sono arresi.

Si trattava di un evento moda, come il suo nome suggerisce, che negli anni era diventata una perla dell’estate gelese.  Quest’anno però due imprenditori della città hanno deciso di scommettersi e scommettere di nuovo su questo evento. Così in soli dieci giorni hanno mosso la loro personale macchina organizzativa e hanno rilanciato l’evento grazie a sponsor che hanno creduto nel loro progetto.

Nunzio Di Caro, gestisce Brancacci store azienda che ormai da anni è diventata punto di riferimento per la moda d’alta classe in città. Fabio Cammarata, proprietario di Mitos Gela che da anni insieme alla moglie, Laura Tascone, investono nella moda. Nunzio e Fabio si sono incontrati e hanno deciso di ridare vita alla passerella della città.

Io arrivo prima e mi faccio contagiare dall’entusiasmo e dalla follia di un back stage carico di ragazze e aspettative, tutti aggrovigliati tra phon per capelli che sguizzano dalle sapienti mani di Filippo Costanza e scarpe, costumi, accessori, qua e là vola un rossetto che prontamente le truccatrici di Itstyle Gela acchiappano, per non lasciare nulla al caso.

Il pubblico comincia ad arrivare e lo staff della Duna Beach Club è tutto impegnato a sistemare una scenografia piena di luci sullo specchio della Duna.

Attimi concitati con l’arrivo della Giuria che dovrà decretare Miss Summer 2017.

Tantissime le fasce e tantissime le belle ragazze che a questo evento hanno partecipato, alcune per gioco, altre per mettersi in gioco, altre ancora per fare un “favore” ad un amico, risponderanno sorridenti ai microfoni di Giusy Costanza e Rosa Battaglia, le giornaliste-conduttrici della serata.

Tantissime le fasce:

Per itstyle Duna Beach Club la fascia di Miss è andata a Sofia Cassarino, Miss Mediolanum è Roberta Tascone, Miss eleganza ModaMare Beach Club La Duna è Erika Maganuco, Miss Bikini per Brancacci store è Federica Caiola, Miss Peccati di Gola è Chiara Tuccio, Due le Miss babygirl Martina Adesini e Regina Scordio, Sofia di Pietro vince la fascia Miss Lucauto.

Dulcis in fundo a Martina Ventura vanno ben 4 fasce, fascia Miss ZetaIdea, Miss Unipegaso, la Fascia special Miss Mitos e in ultimo non per ordine di importanza la fascia più ambita, quella di Miss Summer 2017 consegnata da Selenia Consoli, già Miss Summer 2005 e madrina dell’evento che ha regalato ai presenti un’incantevole passarella sotto le luci della Duna.

È un evento leggero e fresco ed è forse antidoto contro la durezza di questi tempi non dei più felici per la città di Gela.  Tantissimi i presenti che hanno riempito la Duna con i suoi posti a sedere e tanti altri hanno goduto dello spettacolo dall’affaccio sul mare che il locale offre.

Articoli correlati