Successo per il “Timone D’Argento 2017” al Club Nautico di Gela

Ha una lunga storia il Club Nautico Gela  che si costituì il 5 marzo 1968 con lo scopo di promuovere, praticare e incrementare gli sport nautici, Vela, motonautica e pesca sportiva.

La sede sociale, a ridosso del molo di ponente del porto rifugio,  fu inaugurata il 18 luglio del 1970. Nel corso degli anni la sede è stata interessata a lavori di miglioramento con la costruzione del padiglione nautico, della piscina, del campo da tennis, del ristorante e della bambinopoli. La vita del Club è alimentata dalla presenza dei soci che oggi sono più di 300. Il club nautico è affiliato a varie federazioni sportive e organizza eventi e manifestazioni sportive di carattere regionale e nazionale

Il “Timone d’argento” è un premio istituito nel 1975, come riconoscimento a carattere biennale ai siciliani che si sono distinti nel campo della letteratura, di arti varie e dello sport.  Ogni due anni nella splendida cornice del porto rifugio di Gela si assiste ad una magia.

Dalla sua istituzione sono passati molti anni e molti sono stati i premiati tra i quali figurano illustri personaggi siciliani quali Leonardo Sciascia, Turi Ferro, Gesualdo Bufalino, Silvana Grasso, Mariella Lo Giudice, Rosa Balistreri, Fortunato Pasqualino, Marella Ferrera, Pippo Pattavina, Francesco Cafiso, Monica Contrafatto, Antonio Pulvirenti, solo per citarne alcuni.

Ieri sera  si è rinnovato l’appuntamento che ha visto Monica Bevelacqua e Andrea Cassisi professionali ed elegantissimi alla conduzione di questo prestigioso premio che ha riscosso un meraviglioso successo. Tanti, tantissimi ,soci e non, per assistere a questa  magica edizione.

Per il ”Timone D’argento 2017” tanti sono stati i premiati, per la Sezione Sport il premio è stato consegnato a Roberto Boscaglia, per la sezione Spettacolo il premio è stato conferito a  Barbara Tabita , premiata dal Direttore Artistico del Club Nautico Filippo Di Mauro ed il Direttore Sportivo Gaetano Cammalleri.

Per la sezione Medicina e Scienza il premio è stato consegnato a Giuseppe Migliore   che a soli 40 anni è stato nominato  il migliore radialista dell’anno dal congresso Aim Radial 2014 tenutosi a Chicago.  La Consegna del premio è avvenuta da parte de il tesoriere ed il consigliere del club Nautico Salvatore Melilli e Gaetano Minardi.

Per la Sezione Varietà il premio è stato consegnato a Giovanni Cacioppo che ha regalato al suo pubblico e alla città di Gela un cammeo divertente.

Giovanni Cacioppo è avvezzo a riconoscimenti ma ieri sera ha ritirato il premio visibilmente emozionato per questo riconoscimento perché arriva dalla sua città e dai suoi concittadini, hanno consegnato il premio il vice presidente Salvatore Costanza ed il segretario Claudio Cricchio.

Per la sezione Cultura e Sociale il premio non poteva che andare a Federica D’Alessandra, la 29enne nata a Gela  inserita nella lista di Forbes degli Under 30 più influenti al mondo, paladina dei diritti umani e persecutrice dei criminali di guerra.

Il Timone d’argento le è stato consegnato  dal Presidente del Club Nautico di Gela, Gigi Parisi.

Articoli correlati