A fuoco auto dell’assessore Siciliano. Coinvolti tre mezzi, anche quello del vicino

Doppio attentato incendiario ai danni del vicesindaco del Comune di Gela Simone Siciliano. Questa mattina, verso le 5:00 gli abitanti di via Cicerone sono stati svegliati dal suono della sirena dei Vigili del fuoco.

In fiamme le due auto dell’assessore allo Sviluppo Economico: una Jeep Ranagate e una Fiat punto.

Distrutta totalmente anche una terza auto, del vicino di casa dell’assessore che in questo momento è al centro della questione rifiuti a Gela.

Il fuoco ha lambito anche la facciata della sua abitazione.

Sul fatto indagano le Forze dell’ordine. Solidarietà arriva dalla Confcommercio: la città subisce ancora una volta il vile gesto. Episodi del genere non possono e non devono passare inosservati e vanno condannati al di là di quali siano i motivi” ha detto la Confesercente.

A Gela il fondo lo abbiamo toccato da tempo. Ha detto il consigliere pentastellato Enzo Giudice.