A Gela il primo workshop sulla Programmazione Neuro Linguistica.

Giorno 4 Marzo alle ore 11.00 a Gela presso il Liceo delle Scienze Umane Dante Alighieri si terrà la prima Conferenza sulla Programmazione Neuro Linguistica (PNL), organizzata dall’Ente di Formazione Professionale B.S. in Training. Al raggiungimento di 20 iscritti verrà iniziato un workshop di 50 ore tenuto dal dott. Biagio Scaletta, presidente dell’Ente di Formazione Professionale B.S. in Training, laureato in Scienze della Comunicazione con specializzazione in Marketing, Economia e Relazioni Pubbliche, oltre che in Giornalismo, vanta una pluriennale esperienza nel mondo della Formazione.
 
Sviluppata dal matematico Richard Bandler e dal linguista John Grinder, il metodo di comunicazione PNL mette insieme svariate discipline (commercio, risorse umane, psicologia e simili) e analizza come il linguaggio verbale, paraverbale (tono, volume, ritmo ecc.) e non verbale (gesti e postura) influenzino le componenti della percezione e del comportamento, e quindi dell’esperienza. Il metodo si occupa quindi di codificare e guidare il comportamento e la comunicazione tra gli esseri umani. Come suggerisce quindi la terminologia “neuro linguistica”, i processi neurologici sarebbero sotto alcuni punti di vista malleati da determinati modelli di linguaggio, che se programmati attraverso uno schema specifico danno esito a sensazioni e risultati ben precisi. Come disse John Grinder in un’intervista del 2003: “La PNL è il ponte che separa la frustrazione dall’emulazione.”
 
Il workshop mirerà ad ampliare la conoscenza e la percezione di sé stessi, a migliorare il feedback con la gente e l’ambiente circostante migliorando le proprie abilità comunicative traendone il meglio.

 

 
 

Articoli correlati