“A Gela si può”: un sito on line per mostrare le bellezze della città

Far conoscere Gela nella sua parte più interessante e attirare i turisti. Questo è stato l’obiettivo del progetto “Gela, le radici del futuro”, che ha portato alla realizzazione del  sito  www.gelaleradicidelfuturo.it, che sarà on line dal 29 maggio.  Il progetto è stato curato  Jacopo Fo srl (Gruppo Atlantide) con il sostegno di Eni e il patrocinio del Comune di Gela.

La versione Beta del sito è stato presentata ieri  pomeriggio nell’ex chiesa di San Giovanni. Erano presenti il  Gruppo di Animazione Territoriale di Gela assieme ai coordinatori del Progetto, Jacopo Fo e Bruno Patierno. Sono intervenuti anche il Sindaco Domenico Messinese e la Presidente del Consiglio Comunale Alessandra Ascia.

Il sito, in italiano e in inglese, metterà in evidenza in modo coinvolgente ed emozionante la bellezze della città, i suoi eventi, le occasioni di svago, gli itinerari… presentando così Gela nella sua veste migliore al grande pubblico nazionale e internazionale con lo scopo di attrarre turisti e investimenti verso la città.

Nel corso della presentazione è stato sottolineato in tutti gli interventi che il successo dell’iniziativa sarà legato anche alla partecipazione allo sviluppo dei contenuti da parte di Enti, Associazioni, Scuole, cittadini.

A tale scopo è stata messa a disposizione sin da subito una email a cui inviare segnalazioni di eventi ed iniziative: info@gelaleradicidelfuturo.it

La messa online del sito sarà preceduta, a partire dai prossimi giorni, da una campagna di lancio sui social il cui slogan sarà “a Gela si può”.