A scuola di Impresa con giovani imprenditori gelesi

Giovani imprenditori gelesi coinvolti nella  prima edizione della Scuola di Impresa che si sta svolgendo presso i locali del Coordinamento delle Opere di via Stentinello.
Alcuni di questi giovani gestiscono già le aziende di famiglia. Altri stanno per entrare a farne parte:il cui comune denominatore è una grande voglia di fare e di creare nuovi modelli disviluppo imprenditoriale. Si tratta di Francesco e Paola Greco (Cosiam s.r.l.), Claudia Fasciana e Luca Coppone (Ascot Industrial s.r.l.), Davide Melino di Maggio (C.N.G. s.r.l.), Giuseppe Guarnaccia (Tecnkos s.r.l.), Simone Maganuco (F.M.S. Costruzioni Generali S.r.l.), Dario Lisciandra (Alfa Consulting S.r.l.), Ivan Attardi (Cosiam s.r.l.), Paolo Biundo (Sion s.r.l.), Andrea Battiato (La.Ba s.r.l.), Annibale Cirignotta (Cirignotta Immobiliare s.r.l.), Salvatore Russello (ASSI Gela) ed infine gli avvocati Armando Insulla e Nilde Incardona (Studio legale Insulla).
Il progetto nasce dalla necessità di crescere nell’ambito del management aziendale. Si parte dalla conoscenza e dall’uso del linguaggio che permette una buona comunicazione, base delle relazioni umane e professionali.
Cinque sono i moduli tematici in cui la scuola si articola: comunicazione, comportamento, riunioni di lavoro, leader e leadership. Un modo, dunque, per conoscere meglio se stessi ed i collaboratori d’impresa, intervenire sulle lacune comunicative e così essere più efficienti ed efficaci, imparando a distinguere, ed evitare, quegli errori, talvolta considerati banali, che possono generare un clima di sofferenza ed incomprensione sul luogo di lavoro, danneggiandone la qualità.
Obiettivo auspicato è, inoltre, quello di valorizzare i talenti del territorio gelese, attraverso la elaborazione di un progetto comune, in cui confluiscano le proposte e le idee innovative di tutti i partecipanti.
Il corso, già giunto a conclusione del primo modulo (dedicato alle tecniche di comunicazione e tenuto dal formatore Antonio Granvillano, ex Eni), si svolge attualmente due volte al mese, il sabato mattina, dalle ore 9.30 alle ore 13.00, presso i locali del Coordinamento delle Opere, in via Stentinello n. 8.