Accento su… Giovanni Iudice

Una passeggiata al crepuscolo nell’incantevole spiaggia dorata di Gela con il maestro Giovanni Iudice, per ripercorrere i momenti salienti della vita dell’artista e la sua visione estetica fra realismo e metafisica. Come in uno dei suoi dipinti, la macchia selvatica, le dune sabbiose e il mare sono la scena ideale in cui Giovanni Iudice e Monica Bevelacqua, immersi nella calda luce del tramonto, conversano.

Il rumore del mare sovrasta le parole, li richiama, li attira, ed è impossibile resistere a quell’incantesimo…
A cura di Monica Bevelacqua
Si ringrazia Emanuele d’Angeli per la partecipazione straordinaria nel montaggio della video intervista.