Accoltella il rivale in amore e lo riduce in fin di vita

Entrambi sposati con donne diverse, ma si contendevano la stessa d amante. Ed é così che tra i due rivali é scoppiato un violento litigio, culminato con una coltellata. Il fatto é accaduto ieri pomeriggio nel centro storico di Riesi, dove un uomo di 34 anni è stato accoltellato e ridotto in fin di vita, da un pensionato di 65. La vittima è stata portata nell’ospedale «Sant’Elia» di Caltanissetta.  La prognosi è riservata. Quando i carabinieri, avvisati da una telefonata in caserma,  sono giunti nel luogo in cui si sarebbe potuta consumare la tragedia, sono riusciti a fermare l’aggressore che teneva ancora in mano un lungo coltello, insanguinato. L’uomo é accusato di tentativo di omicidio.