Acquista on line un telefonino, gli consegnano due vecchie batterie

Non  sempre gli acquisti on line sono un affare. Può capitare di acquistare uno smartphone,  lo paghi con pay pal o carta di credito, o bonifico, ma poi il pacco che ti arriva a casa si rivela proprio un  “pacco”. Questo è ciò che è successo ad un operaio trentenne  di Caltanissetta, che  è finito nella trappola di un venditore truffaldino. Il giovane aveva trovato un occasione on line relativa ad uno smartphone del valore commerciale di circa 200,00, venduto per  60 euro. Ma una volta raccordatesi con il venditore ed effettuato il pagamento con bonifico, il nisseno si è visto consegnare a casa la custodia del cellulare con all’interno due vecchie  batterie inutilizzali. Il giovane ha provato a ricontattare il venditore, ma allo stesso numero che aveva chiamato qualche settimana prima, e da cui aveva risposto il venditore, non ha risposto più nessuno.

 

Articoli correlati