Aggrediscono e derubano un anziano, che usciva dalla posta. Arrestati due giovani gelesi

Era uscito dalla posta centrale, dove aveva sbrigato delle faccende, ma arrivato in via Panormo, é stato strattonato da due giovani e gli sono stati sottratti 500 euro. Allertati, gli agenti del Carabinieri di Gela sono andati immediatamente alla ricerca dei due, che bloccati nelle vie limitrofe, mentre fuggivano, sono stati subito dopo arrestati. Si tratta di Davide Trubia 28 anni, gelese, pregiudicato e Ventura Giovanni Emanuele, 22 anni, gelese sorvegliato speciale di P.S.. Il fatto é successo nella tarda mattinata. Di ieri. I due erano stati ritrovati in possesso della somma prelevata. Gli indizi di colpevolezza sono stati rimarcati dal confronto con le immagini che hanno ripreso l’atto delittuoso. L’anziano é stato medicato sul posto da personale del 118 poiché aveva riportato diverse lesioni.