Ai domiciliari pregiudicato gelese, aveva violato gli obblighi di sorveglianza speciale

Sconterà 5 mesi e 28 giorni di detenzione domiciliare il pregiudicato gelese Emanuele Cosenza, 52 anni. Arrestato oggi dai Carabinieri della stazione di Gela, Cosenza nell’agosto del 2013 aveva commesso il reato di violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale di Pubblica Sicurezza. L’arresto é avvenuti in ordine di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Gela. 

Tagged with: