Ai domiciliari, ma era uscito per comprare le sigarette, arrestato.

Era uscito di casa per acquistare le sigarette violando le prescrizioni cui è sottoposto. Per tale ragione il niscemese Gaetano Di Dio di anni 49, ieri é stato sottoposto alla misura alternativa della detenzione domiciliare, per il reato di evasione.

L’operazione é stata svolta dagli uomini del Commissariato di Niscemi.

L’uomo sconta una pena comminatagli di seguito alle numerose violazioni alle prescrizioni imposte dalla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di P.S. cui era stato sottoposto. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Gela per scontare la pena in carcere. L’uomo è difeso d’ufficio dall’avv.to Paolo Testa del Foro di Gela.