Al via il “Campo giovani” della Croce rossa, coinvolti i ragazzi dai quattordici ai vent’anni

Al via il “Campo giovani 2016”, promosso anche quest’anno dalla Croce Rossa Italiana in partnership con il Ministero della Gioventù e il Servizio civile nazionale. Lo scopo è quello di avvicinare i ragazzi alle tematiche sociali, della lotta al pregiudizio e all’omofobia e dell’educazione alla salute e alla pace. Il campo, rivolto ai giovani dai quattordici ai vent’anni, prevede il loro coinvolgimento in diverse attività riguardanti varie tematiche: le malattie sessualmente trasmissibili, la sicurezza stradale e ancora la tutela della salute e della vita.

I ragazzi avranno modo di applicarsi in sede, ma non solo, verranno guidati anche in attività all’esterno, presentando loro situazioni della vita reale in cui intervenire. Il campo, inaugurato ieri sera presso la sede di via Santa Rosalia, durerà tutta la settimana, fino a lunedì 8 agosto.