Al via il concorso “Il mantello” per sensibilizzare i giovani alla tematica delle cure palliative per malati terminali

Un concorso per sensibilizzare i ragazzi alla tematica delle cure palliative per malati terminali.

Si tratta del premio dal titolo “Il mantello”, organizzato dall’Hospice di Agrigento, diretta da Geraldo Alongi in collaborazione con quella di Gela, diretta da Giampaolo Alario, che ha visto anche la partecipazione fisica di Riccardo Gaz, direttamente da “Le Iene” di Italia Uno. Lo scopo é quello di promuovere l’informazione sulle cure palliative e far comprendere agli studenti il delicato lavoro svolto da queste Unità Operative per aiutare scientificamente e umanamente le persone affette da malattie terminali, come il cancro, l’Alzheimer e altre. Il concorso, di carattere regionale, ha coinvolto a Gela gli studenti del liceo classico “Eschilo”, diretto da Gioacchino Pellitteri e del liceo scientifico “Elio Vittorini”, diretto da Angela Tuccio. A loro spetterà la realizzazione di un elaborato scritto o video da inviare entro il 10 novembre all’indirizzo mail [email protected] Il lavoro migliore verrà premiato nel corso di una cerimonia che si terrà ad Agrigento il 4 e il 5 dicembre.

Articoli correlati