Al via il terzo “Agone del Congiuntivo” per valorizzare l’italiano fra i più piccoli divertendosi

Presentata la terza edizione dell’ “Agone del Congiuntivo”, la gara biennale, ideata e promossa dal IV circolo didattico “Luigi Capuana”, diretto dalla preside Concetta Mongelli e rivolta a tutti gli alunni delle classi quinte delle scuole primarie di tutte le province siciliane che abbiano conseguito una valutazione in italiano non inferiore a 8/10.

A comporre il comitato promotore della manifestazione la stessa dirigente, il giornalista Franco Infurna (Presidente della Commissione), l’insegnante Rosalba Occhipinti, il presidente del circolo d’istituto Maurizio Matraxia e il giornalista Andrea Cassisi. “Dopo il successo di partecipazione alle due precedenti edizioni – ha affermato la Mongelli – l’obiettivo è istituzionalizzare questa gara”. “Sollecitiamo l’interesse a migliorare la padronanza della lingua italiana – ha aggiunto il presidente della gara Infurna – non solo incentivando lo studio della lingua italiana, ma promuovendo e valorizzando il merito”. Per partecipare bisognerà far pervenire la domanda di iscrizione entro e non oltre le 14:00 di sabato 19 marzo presso la segreteria del circolo didattico di via Palazzi o tramite mail all’indirizzo [email protected] L’Agone si svolgerà venerdì 29 aprile. I partecipanti avranno a disposizione novanta minuti per svolgere gli esercizi contenuti nella prova, legati esclusivamente all’uso del modo verbale congiuntivo. In palio complessivamente 450 euro che verranno distribuiti ai primi tre classificati. La partecipazione è gratuita. Tutti i dettagli si potranno acquisire nell’avviso di partecipazione pubblicato sul sito www.capuanagela.gov.it.

Articoli correlati