Al via “L’ora del the”, incontri culturali, arte e artigianato

Al via da oggi pomeriggio “L’ora del the”, incontri culturali, arte e artigianato al Palazzo Pignatelli. L’iniziativa, promossa e organizzata da un gruppo di donne (Rita Castellano, Francesca Lunettara, Olga Manente, Mimma Guglielmo, Cristina Sammartino, Teresa Piscitelli, Rosalba Patti, Nicole Susino e Sonia Iraci) in collaborazione con l’assessorato alla pubblica istruzione, è nata per caso in occasione dei preparativi per la festa della donna. Insieme per ultimare la mostra in programma, le donne coinvolte si sono ritrovate a sorseggiare una tazza di the caldo e ad aprire dibattiti su varie tematiche di attualità. Da lì, dunque, il piacere di avviare una serie di incontri al femminile per parlare di arte, teatro, prevenzione, cronaca, ma anche argomenti di interesse comune rivolti all’intera cittadinanza. A inaugurare gli incontri la scrittrice gelese Anna Maria Albani con l’opera “Il microfonino d’argento”, una storia autobiografica che narra una vicenda vissuta dall’autrice da piccola e divenuta quasi un trauma superato negli anni grazie agli affetti di chi le stava attorno. A impreziosire il tutto, inoltre, anche la “Sala degli artisti”, una mostra di pittura e artigianato realizzata interamente dalle donne e inaugurata lo scorso 8 marzo. Insomma, un appuntamento che si ripromette di diventare un’irrinunciabile routine. Ogni domenica, dunque, a partire dalle 17:00 al Palazzo Pignatelli “L’ora del the”.