Al via oggi Gela for Autism. Acrobati volanti al centro storico, che si tingerà di blu

Inizierà da Gela il tour europeo dello lo spettacolo “Intuizioni Verticali”, che inizierà stasera alle ore 21:00. Acrobati e ballerini, si esibiranno in  una forma di teatro fisico che unisce acrobatica, danse escalade, circo contemporaneo e freeclimbing, dove i palchi saranno le mura della Chiesa Madre, ma anche il campanile e i palazzi del centro storico. Lo spettacolo fa parte della manifestazione Gela for autism. Gela tutta, dagli amministratori ai cittadini si è tinta di blu e oggi aderirà alla alla Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo, sposando e patrocinando le iniziative promosse dalle associazioni “Il Labirinto di Carta” e “Oltre il Muro”. Il Blueday ha svegliato le coscienze dei gelesi, nei confronti di un disturbo, l’autismo  di cui poco si è sempre parlato e di cui ancora tanto non si conosce. Tante le iniziative a partire dalle ore 9:00,  nel centro storico della città: dallo spettacolo degli angeli, ai giochi di luce di blu che investiranno i palazzi e la Chiesa Madre, come monumenti di tutto il mondo.  Alla manifestazione stanno aderendo anche  i commercianti. L’Obiettivo è sensibilizzare sulla patologia neuropsichiatrica. Gela – ha commentato il sindaco Domenico Messinese – vuole fare la sua parte affinché sia puntata l’attenzione su un doppio binario di interventi: la ricerca e il miglioramento dei servizi. Bisogna combattere contro la discriminazione e l’isolamento di cui ancora sono vittime le persone autistiche e le loro famiglie”. Questo il ricco programma: si inizierà al teatro Eschilo alle 9:00  con i lavori tematici e si  proseguirà dalle 19:00 in poi in corso Vittorio Emanuele con la “Notte in blu”, a cui hanno garantito la propria adesione anche i commercianti di “Gela C’Entro”.. Previsti spettacoli ed eventi verticali dalle 21:00 alle 23:00. Sui social network, è andata avanti  la campagna “Mi accendo di blu”, alla quale hanno già aderito l’amministrazione comunale, diverse associazioni e tantissimi cittadini, che si sono fatti fotografare con le mani tinte di blu. Anche nelle scuole verranno mandati in visione i video girati con alcuni ragazzini affetti dall’autismo. In giornata la premiazione del miglior filmato. 
 

Articoli correlati