Alessandro Lo Chiano e Angelo Di Leonforte in concerto al Museo

In occasione della “Diciottesima Stagione Concertistica Gelese”, l’Associazione Giovani Musicisti presenta il Concerto del duo Alessandro Lo Chiano e Angelo Di Leonforte. Trombettista l’uno e pianista l’altro, questi due musicisti si esibiranno in occasione del secondo appuntamento in programma dopo il Recital del chitarrista Davide Sciacca dello scorso 15 novembre.

L’evento prevede l’esecuzione di brani di musica classica: Concerto (for Trumpet et Piano), di J.N.Hummel; Lied e Scherzo (Pour trompette et piano), di Jacques Albrespic; Trumpet Concerto, di Joseph Haydn e Morceau de Concours , di A. Savard. L’evento si terrà sabato 22 novembre, alle 19:00, presso il Museo Archeologico di Gela. La direzione artistica è affidata al Maestro Crocifisso Ragona.

 

Alessandro Lo Chiano

Nato a Niscemi il 06/01/1984, inizia lo studio della tromba a undici anni suonando nella banda del paese. Si iscrive al liceo musicale “Vincenzo Bellini” dove si diploma brillantemente nel 2004. Inizia così la sua carriera professionale esibendosi con varie formazioni musicali di tipo cameristico. Nel 2006, si iscrive alla prestigiosa “Accademia musicale siciliana E. Randisi ” di cui è direttore Giovanni Mazzarino e con cui studia armonia e tecnica dell’ improvvisazione jazz. Partecipa a diversi master di livello internazionale con Gioacchino Giuliano (1 tromba del Massimo Bellini di Catania) e con Claudio Gironacci (tromba di fila presso il San Carlo di Napoli) per approfondire la tecnica della tromba. Partecipa a diversi seminari di musica jazz con Paolo Fresu, Enrico Rava, Marco Tamburini, Salvatore Bonafede, Rosario Giuliani, Bob Mhitzer, Poul Jeffry, Fabrizio Sferra. Nel 2009 viene selezionato per partecipare al “Vittoria Jazz Festival”, prestigiosa rassegna di cui è direttore artistico Francesco Cafiso.

Attualmente tiene concerti di musica jazz, classica ed è docente di tromba e tecnica dell’improvvisazione presso l’istituto musicale “Grimaldi” di Gela.

Angelo Di Leonforte

Nato a Leonforte, compie gli studi musicali a Catania sotto la guida del M° G. Cultrera. Diplomato in pianoforte nell’ottobre del 1987, conclude i suoi studi pianistici con il M° G. Perracchio presso l’ Istituto Musicale “V. Bellini” di Catania. Nel 1994 realizza, curandone e adattandone le musiche, il musical “Forza Venite Gente”. Lo stesso anno si esibisce in duo col M° M. Pardo accompagnando l’oboista F. Di Peri in occasione di manifestazioni musicali presso l’ Aula Magna dell’Istituto Magistrale “Dante Alighieri” di Gela. Nel 1997 si esibisce alla presenza delle più alte cariche dello Stato in occasione della “Giornata della Memoria e dell’Impegno”. Lo stesso anno compone le musiche dello spettacolo “Avimmu Bisognu ri Paci” su testi di R.Ercolani, replicato poi nel 1998 . È stato pianista accompagnatore del coro “S. Maria d’Itria” di Niscemi e Direttore del coro “Perfetta Letizia” di Gela fino al 2001, che si sono esibiti presso la Città del Vaticano al cospetto di Sua Santità Papa Giovanni Paolo II.