Alga tossica nel mare di Manfria. Provoca irritazioni ed eruzioni cutanee

Alghe tossiche nel mare di Manfria, in parecchi sono stati costretti a ricorrere a cure al cortisone una volta in contatto con esse, specie i bambini. I sintomi sono irritazione della pelle e eruzioni cutanee, ma vi si può presentare anche febbre alta. Si tratta di una microscopica alga unicellulare, detta Ostreopsis ovata,che vive di solito nelle calde acque dei mari tropicali, probabilmente introdotta accidentalmente nel Mediterraneo tramite le acque di zavorra delle navi. Prolifera a causa di  temperature elevate, alta pressione atmosferica, condizioni di irraggiamento favorevoli, mare calmo per un periodo di tempo superiore a 10-15 giorni, assenza di vento É riconoscibile per la presenza di chiazze schiumose biancastre e marroni in superfici, con l’opalescenza dell’acqua, per via della presenza di materiale gelatinoso in sospensione sott’acqua e la formazione di una pellicola bruna e membranosa sugli scogli e sui depositi del fondo. del mare. L’alga  solitamente vive sulla superficie delle macroalghe rosse e brune presenti sul fondo del mare. 

Tagged with: