“Alice tra i bulli & fantasia”: il paese delle meraviglie diventa la realtà attuale

 

Si tratta di proporre uno spettacolo al fine di denunciare la società, combattendo il male con il bene. In questo spettacolo scritto e diretto da Jolanda Abbate, in arte Jolanda Vox, e ispirato dall’opera di Lewis Carrol. Qui la protagonista farà da voce a tutti i bambini che come lei vengono presi di mira per la loro diversità e sensibilità, una discriminazione che non solo si verifica tra i banchi di scuola, ma si estende per le strade e sui social. Alice in qualche modo riuscirà a prevaricare sui bulli, instaurando un dialogo profondo che riuscirà a convertire il loro carattere.

L’opera della compagnia Vox Animation è rivolta ad un pubblico tra i 5 e i 12 anni e al momento è riservata alle scuole per l’anno scolastico corrente, ma sarà disponibile anche per altri eventi e servizi.

Prenderanno parte alla rappresentazione gli artisti Jolanda Vox, Miriana Scivoli, Orazio di Giacomo, Mario Savastra, Graziano Gauci , Giorgia Cesarotti ,Megan Giurdanella, Altea Camiolo e Seby Terlati.