Alla Rsa Caposoprano le reliquie della Madonna della Lacrime di Siracusa

Le reliquie della Madonna delle Lacrime di Siracusa arriveranno alla Rsa Caposoprano Residence di Gela.  Un evento di preghiera e religiosità dedicato ai pazienti che sono ricoverati in struttura e che necessitano di terapia fisica o psichica, ma anche al personale tutto.

L’ appuntamento è per sabato 21 aprile, a pochi giorni dal mese mariano molto sentito in città.

Il Reliquiario contiene la viva ed inconfutabile testimonianza dell’evento: le lacrime di Maria.

Alle ore 11:00 si terrà la celebrazione, con la benedizione per tutti i pazienti e i dipendenti della struttura a lungodegenza.

La lacrimazione della Vergine da un quadro di gesso, avvenuta nell’agosto del 1953 nella città siciliana, fu vagliata scientificamente e giudicata inspiegabile da una commissione presieduta da un ateo. La Chiesa riconobbe la prodigiosità dell’evento in breve tempo e nel 1994 san Giovanni Paolo II consacrò il Santuario meta ogni anno di milioni di pellegrini