Altro che ponte sullo Stretto! La Gela-Niscemi è chiusa da un anno, pericolose le altre strade. Chiesto intervento da Fillea e Flai Cgil

Non solo la Gela-Butera si presenta in condizioni disastrose, tanto da mettere a repentaglio la vita dei cittadini che la percorrono ogni giorno, ma anche la Gela-Niscemi non è da meno. Continua la denuncia della Fillea Cgil di Caltanissetta, sulla viabilità provinciale, anche in risposta alle dihiarazioni del presidente Matteo Renzi “Il ponte sullo stretto si farà, dopo avere fatto le strade”. La strada provinciale 10, che porta da ponte Olivo a Niscemi è chiusa da circa un anno, i cittadini che devono  andare o partire da Niscemi sono costretti a percorrere la strada provinciale 12 (l’altro bivio di Niscemi) che anch’essa precaria.

“Alla segnalazione denuncia – afferma il sindacato – si associa la Flai Cgil, categoria del comparto agricolo con il suo segretario Pino Pardo che da tempo riceve forti lamentele dagli agricoltori del territorio che si vedono per l’ennesima volta essere penalizzati nella raccolta dovendo affrontare delle spese onerose per fare fronte a questa difficoltà nel raggiungere i propri terreni mettendo in serie difficoltà un prodotto come il Carciofo che è il fiore all’occhiello di Niscemi”

I segretari della Fillea e della Flai Cgil, rispettivamente Francesco Cosca e Pino Pardo hanno inviato questa nota al Prefetto di Caltanissetta e al sindaco del comune di Niscemi, con cui sollecitano  il libero consorzio di Caltanissetta a mettere mano alla viabilità che diventa sempre  più pericolosa .

 

Articoli correlati