Amministrative Licata: manca poco alla consegna delle Liste. Chi saranno i candidati a sindaco?

Si torna alle urne e i cittadini di Licata dovranno fare i conti con il buon senso per scegliere chi per i prossimi cinque anni chi dovrà dirigere la città, è una decisione che non prevede errori o indecisioni e tutti sono chiamati al voto indetto per il prossimo 10 giugno, con eventuale turno di ballottaggio fissato per il 24 anche se le liste dovranno essere depositate tra meno di un mese in tutte le candidature.

In fermento dunque la popolazione per i nomi che salteranno fuori e che si proporranno come candidati alla poltrona di primo cittadino, al momento però stranamente si parla solo di attese di candidature. Sembra quasi ancora tutto per aria e senza certezze anche se sono diversii nomi che circolano tra la popolazione.

Alcuni che destano stupore,altri invece che molti si aspettavano ma una cosa è certa: al momento nessuno tra i leader politici locali si sbilancia ed esce allo scoperto in forma ufficiale, voci di corridoio non confermate parlano di una candidatura del professore Vito Coniglio che pare essere rappresentante di una coalizione di sinistra, si attende anche la presa di posizione del Coordinamento locale di Forza Italia, e qualche settimana fa aveva annunciato persino la presentazione di un proprio candidato a sindaco ma che pare essere sfumata.

Intensa la voce anche tra il popolo sulla candidatura a sindaco del dottore Pino Galanti ma al momento sono solo voci di popolo per le quali si attende conferma o smentita come quella che vedrebbe l’ex assessore Annalisa Cianchetti, tre nomi della rosa dei candidati a primo cittadino nel gruppo del MoVimento 5 Stelle.

 Intanto è denominato “Licata tra emergenze sociali e senso di comunità” il tema dell’incontro organizzato dalla sezione locale del Partito Democratico è ospitato domani mattina nella sala conferenze del porto turistico Marina di Cala del Sole