Analisi del rischio di ponti, viadotti, dighe del nisseno. Domani riunione con il Prefetto

Fare una ricognizione delle criticità delle opere infrastrutturali del territorio nisseno, ai fini di una loro verifica del loro stato conservativo e manutenzione.

Verranno esaminate le criticità più rilevanti riguardanti la viabilità e le relative opere infrastrutturali quali i Cavalcavia, ponti, sottopassi, viadotti, e lo stato di matunzione delle dighe, allo scopo di avviare una mappatura del rischio, individuando le priorità di intervento, al fine di eliminare qualsiasi rischio per la pubblica e privata incolumità.

Questo l’obiettivo dell’incontro che si terrà domani mattina a Palazzo di Governo, alla presenza del prefetto Maria Teresa Cucinotta, del sindaco del sindaco del Comune di Caltanissetta, del commissario straordinario del Libero Consorzio, del Provveditore interregionale per le Opere Pubbliche Sicilia e Calabria, del Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco, del Dirigente della Sezione di Polizia Stradale, del direttore regionale Anas, oltre ai rappresentanti del Genio Civile, Protezione Civile regionale, del Dipartimento per le Acqua Regione Siciliana e dell’ufficio tecnico delle Dighe.