Anche “a fimmina nura” si veste di blu, Gela pronta a celebrare la Giornata dell’autismo oggi…e sempre

Si è vestita di blu oggi, sabato 2 aprile, anche la statua “da fimmina nura” in piazza Umberto I per onorare la Giornata della consapevolezza dell’autismo, un’iniziativa mondiale alla quale Gela ha aderito per il secondo anno consecutivo. Proprio l’anno scorso, infatti, l’associazione “Oltre il muro”, presieduta da Marika Cascino, attraversava le vie del quartiere Macchitella con una fiaccolata di luci blu. Un evento destinato a coinvolgere, appena un anno dopo, tutta la cittadinanza, grazie anche alla collaborazione attiva e al patrocinio dell’amministrazione comunale. La giornata di oggi sta per iniziare al teatro Eschilo con un tavolo tematico in cui si parlerà di autismo con le famiglie, gli esperti, le associazioni e la politica per far sì che questa occasione possa essere l’inizio di un lavoro di rete fra le varie realtà volto a non isolare più i bambini e i ragazzi affetti da questa patologia né le loro famiglie. Si proseguirà nel tardo pomeriggio in corso Vittorio Emanuele con “La notte in blu”e in chiesa Madre, illuminata di blu, dove avranno luogo anche diversi eventi. Ad aderire alla manifestazione anche i commercianti del centro storico. Gela si tinge di blu oggi…domani e sempre.

Articoli correlati