Ancora due arresti per spaccio e costruzione abusiva

Continuano gli arresti e le denunce da parte della Polizia di Gela nell’ambito dell’attività di prevenzione e repressione dei reati svolta su tutto il territorio. Le manette stavolta sono scattate ai polsi di Francesco Peritore, classe 1977, per spaccio di sostanze stupefacenti, avvenuto nel 2008. Per costruzione e violazione di sigilli, inoltre, è stata arrestata una donna di ottant’anni (A.A le sue iniziali), i fatti contestati furono commessi nel 2011. All’Autorità Giudiziaria, invece, è stato denunciato un giovane di ventidue anni (T.A le sue iniziali) per aver guidato un ciclomotore privo della patente di guida perché mai conseguita.