Ancora rifiuti: l’immagine che gli incivili offrono della città umilia i cittadini onesti, i cumuli crescono a vista d’occhio…

Ci sono punti in città che, ormai lo abbiamo capito bene tutti, vengono presi di mira dagli incivili e, nel giro di pochissimi giorni, diventano discariche a cielo aperto, destinate a crescere a vista d’occhio.

È questa l’immagine che alcuni offrono della città, percorrendo determinate strade e quartieri. La foto che abbiamo scattato questa mattina riguarda il tratto di via su cui si affaccia lo stadio comunale ‘Vincenzo Presti’.

Da sempre, non è sicuramente notizia recente, l’arteria viene presa di mira dai furbetti del sacchettino e non solo perché, dando un’occhiata generale al cumulo, non si vedono soltanto buste di immondizia, ma anche rifiuti di tutti i tipi.

“Le zone ormai le conosciamo tutti – ci ha detto un cittadino – bisognerebbe garantire maggiore controllo e maggiore attenzione in questi punti e cogliere gli incivili sul fatto, multarli veramente e amaramente, fargli togliere il vizio”. Sì, perché sembra sempre più un vizio questo dell’abbandono selvaggio di rifiuti. Eppure, continuiamo a non spiegarci bene il motivo: perché i cittadini onesti e civili riescono a differenziare e altri si ostinano a non farlo o a non provarci neppure?