Ancora una giovane vittima del cancro a Gela

Ancora una giovane vittima del cancro a Gela.

Giuseppe era un trentenne che aveva ancora tanto da realizzare nella sua vita, coltivava il grande sogno di indossare la divisa, e frequentava il corso per diventare poliziotto.

Purtroppo la malattia si é presentata un anno e mezzo fa. Cure, sofferenze , lotte ma alla fine ha vinto lui, il tumore. Giuseppe non ce l’ha fatta e ieri é andato via lasciando sconvolti dal dolore la famiglia, parenti e amici.

“Persona seria, umile e di gran cuore, saresti stato un grande collega”, ha scritto un amico. “É stato bello conoscere il guerriero che c’è in te , hai lottato con tutta la tua forza” “la tua gentilezza e i tuoi principi facevano stare bene chi ti circondava”. Tanti i messaggi di cordoglio nel profilo Facebook del giovane.