Anno positivo per la Lilt: tante le iniziative sulla prevenzione tumori

La Lilt (lega italiana per la lotta contro i tumori) di Caltanissetta ha chiuso un 2017 in positivo. Tanti i servizi di prevenzione che hanno fatto registrare un aumento esponenziale delle attività di prevenzione con apprezzamento da parte degli utenti come confermato dal questionario di soddisfazione quale test di qualità percepita.

Grazie ai progetti pilota attuati, Lilt ha creato un legame importante con il mondo dello sport e della scuola, penetrando nel mondo dei giovani, ritenuti veicolo fondamentale per la diffusione della cultura della prevenzione.

Con il sostegno di aziende private ha, inoltre, istituito un premio per la migliore tesi di laurea sul tema della prevenzione oncologica, dello studio e della cura dei tumori.

Parecchie le iniziative per il prossimo anno con l’obiettivo di raggiungere traguardi sempre più ambiziosi, consapevole che “la prevenzione sconfigge il cancro”.

Sono già in cantiere nuovi protocolli di intesa con le scuole per la lotta contro il fumo, la prevenzione del tumore alla mammella, la prevenzione dei tumori della pelle, la corretta alimentazione

In atto un protocollo di intesa con un prestigioso centro universitario per attuare in sintonia corrette procedure di prevenzione oncologica anche per lo studio e l’identificazione di soggetti con rischio genetico.

La collaborazione è finalizzata anche alla costituzione di una équipe di esperti in nutrizione che svilupperanno iniziative per la diffusione della corretta alimentazione e per la prevenzione e la cura integrata dei tumori.