Approfittano dell’assenza dei proprietari per compiere il furto. Arrestati due giovani

Avevano commesso nel settembre scorso un furto in un’abitazione di Sommatino, approfittando dell’assenza dei proprietari.

In quell’occasione erano anche riusciti a sottrarsi al controllo dei Carabinieri che li avevano notati. Le indagini condotte dai Carabinieri hanno permesso di identificare i due autori del furto, e da ieri sera sono ristretti nel carcere di Caltanissetta.

Si tratta di due ragazzi, un italiano e un rumeno, di 23 e 24 anni, entrambi pregiudicati e residenti a San Cataldo.

Su provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica di Caltanissetta i due dovranno rispondere  del reato di furto in abitazione.

Le perquisizioni domiciliari a casa dei due hanno permesso di rinvenire un orologio da uomo asportato durante il citato furto, che ovviamente è stato sequestrato per poi essere restituito al legittimo proprietario.