Argento per l’arciera gelese Kimberly Scudera, al 29° Campionato Italiano Para-Archery

Medaglia d’argento per l’arciera gelese Kimberly Scudera della Arco Club Aias di Gela, al 29° Campionato Italiano Targa Para-Archery, che si è  tenuto a Padova. L’atleta gelese, che ha raggiunto l’alto podio categoria Juniores Femminile, ha battuto in semifinale per 6-4 la vicecampionessa paralimpica Elisabetta Mijno (Fiamme Azzurre). 
La competizione sportiva che si è tenuta al campo “Filippo Raciti” degli Arcieri Padovani anticipa l’appuntamento clou del quadriennio dei Giochi Paralimpici di Rio de Janeiro che vedranno i 9 italiani qualificati impegnati al Sambodromo di Rio dal 9 al 16 settembre. 
 
L’altro atleta gelese Isidoro Scolaro, ha raggiunto la 15° posizione  nella categoria Senior Maschile, eliminato purtroppo agli ottavi per gli individuali.
 
Tanti gli impegni agonistici per la nostra Kimberly che partirà la prossima settimana alla volta dell’Austria per una nuova avventura nonostante sia vicina agli esami di maturità, altro grande obiettivo dell’atleta. 
In settimana nuova partenza per raggiungere i compagni della Nazionale Italiana per la gara internazionale di Novo Mesto (Praga)  dal 10-20 giugno 2016 dove tenteranno l’assalto agli ultimi Pass disponibili per Rio. E ancora a fine mese 26 giugno 2016 la   gara Regionale Outdoor organizzata dalla società gelese, che si concluderà a fine luglio con il Campionato Regionale Fitarco -Cip di Palermo e dove non mancherà la presenza del Team Gelese. 
 
Da non dimenticare l’argento ottenuto nel Mix Team dalla coppia Scolaro – Scudera anche se nel misto olimpico a salire sul gradino più alto del podio è la Dyamond Archery
 
Soddisfatto il  team gelese. ‘Penso che i nostri atleti – ha dichiarato il tecnico Salvatore Mussoni –  abbiano dato il massimo conquistando ben due finali per l’oro, mancandolo di un soffio ma sapevamo già, come anticipato alla vigilia che gli avversari non avrebbero regalato nulla, in particolar modo nell’anno Paralimpico’. 
 

Articoli correlati