Arrestato pregiudicato niscemese

Quattro mesi di arresto per un pregiudicato niscemese, Gaetano Di Dio, per non non aver  ottemperato ad una precedente sentenza di condanna a pena pecuniaria per una violazione della legge antimafia, quindi, ieri è scattata la detenzione domiciliare. L’operazione è stata svolta ieri dai  Carabinieri della Stazione di Niscemi in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali di Caltanissetta.