Arriva un libro a portata di studente in crisi, via ansia e paura degli esami e delle interrogazioni

Un libro per combattere la paura per un’interrogazione o un esame e cacciar via così la sempre più diffusa “ansia dello studente”. Una vera e propria terapia per superare lo stress e il disagio derivanti dall’essere a tu per tu con l ‘insegnante e avere successo nello studio e nella vita. “Lo studente strategico”, questo il nome della soluzione a tutti i problemi. Si tratta del best seller dello psicologo Alessandro Bartoletti, edito da Ponte alle Grazie, presentato a Catania nell’aula magna del Dipartimento di Economia e Impresa presso il Palazzo delle Scienze. Un prontario per affrontare al meglio il terrore e il panico prima di una prova. La terapia proposta dal libro è breve e strategica ed è stata elaborata da Paul Watzlawick e Giorgio Nardone. Le difficoltà degli studenti sono spesso intrecciate al loro spettro patologico caratterizzato da fobie e disturbi ossessivi. Vivere con ansia significa privarsi di energia e fiducia e ricoprirsi piuttosto di paura e disagio. “Lo studente strategico” è caratterizzato da un resoconto teorico degli aspetti psicologici, sociologici e familiari con uno spazio riservato alla casistica clinica, banco di prova per il terapeuta che si avvicina al paziente. Morale della favola? Imparare a superare le proprie paure a scuola o all’università è un piccolo traguardo per affrontare al meglio la vita e i suoi continui esami dai quali non si scappa.

Articoli correlati