Arriveranno tre nuovi magistrati al Tribunale gelese: tutte donne e di prima nomina

Tre donne magistrato si insedieranno lunedì prossimo al tribunale di Gela. Si tratta di Silvia Passanisi di Augusta, e di Ersilia Guzzetta, catanese, entrambe destinate al Penale, e di e Annamaria Ciancio, proveniente da Catania, destinata al Civile. Un potenziamento di organico dei giudici che è stato reso necessario per ridurre i ridarti di alcuni processi. Ad accogliere i magistrati, tutti di prima nomina, sarà il presidente del tribunale Alberto Leone, che ad aprile, dopo otto anni, lascerà Gela per assumere il ruolo di presidente della corte di Appello di Caltanissetta. Il giudice siracusano ha sempre considerato il tribunale come la casa dei diritti dei cittadini, un luogo aperto,  senza recinzioni, con spirito di servizio per gli altri. Ancora non è stato reao noto il nome del presidente che andrà a sostituire il giudice Leone.