Ars: 900 aspiranti onorevoli, uno su 13 avrà un posto a Palazzo dei Normanni

Sono 900 gli aspiranti onorevoli del prossimo governo regionale siciliano. I posti all’Ars sono 70 , di questi sei arriveranno dal listino collegato al candidato vincente. In poche parole un candidato su tredici guadagnerà una poltrona a Palazzo dei Normanni.

Le liste a sostegno dei candidati a presidente della Regione sono 15, e quasi tutti gli uscenti ci stanno riprovando con pochi nuovi volti, spesso ostacolati da liste costruite per tutelare i veterani.

Per la carica di governatore, oltre ai grossi nomi come quello di Giancarlo Cancelleri, Claudio Fava, Fabrizio Micari e Nello Musumeci, ci sono Francesco Paolo Busalacchi (Noi Siciliani), Roberto La Rosa (Siciliani Liberi), Piera Lo Iacono (Lista civica per il lavoro) e da ieri c’è anche Casa Pound con Pierluigi Reale.