Arte e beneficenza per aiutare Unicef e Zambia

In scena per l’Unicef e per lo Zambia. Il Centro Giovanile Musica e Arte Cesma, in collaborazione col Kiwanis Club di Gela, torna sul palco per presentare “Jesus Christ Superstar” e compiere così un importante gesto di beneficenza.

Uno spettacolo il cui ricavato verrà interamente devoluto al progetto “Eliminate” dell’Unicef, volto all’eliminazione del tetano, una pericolosa malattia che ogni anno uccide circa sessantamila neonati e un numero elevatissimo di donne e al “Mayo-Mwana Project”, l’operazione missionaria del medico ennese, Cristina Fazzi, che da anni opera nello Zambia rivolgendo particolare cura e attenzione alle problematiche materno-infantili. Il costo del biglietto è di dieci euro, chi volesse acquistarlo potrà farlo recandosi negli uffici del Cesma in Piazza Regina Pacis,1. “Jesus Christ Super Star” andrà in scena al Teatro “Eschilo” sabato 22 novembre alle 20:30.
Arte e solidarietà ancora insieme per aiutare chi ne ha realmente bisogno.

Articoli correlati